Cose da fare una volta nella vita: SORVOLARE LA CAPPADOCIA IN MONGOLFIERA

il tuo viaggio economico, emozionante, unico

Cose da fare una volta nella vita: SORVOLARE LA CAPPADOCIA IN MONGOLFIERA

05/06/2018 Asia Europa Meraviglie dal Mondo 0
panorama dell'altipiano della Cappadocia
Il nostro viaggio nelle cose da fare almeno una volta nella vita inizia dal punto più occidentale dell’Oriente: la Turchia, terra di confine tra Europa ed Asia, tra Oriente ed Occidente, tra Islam e Cristianesimo. Insieme a tutta la penisola arabica è stata terra di guerre e di conquiste, ma anche culla di civiltà, culture, religioni, miti e leggende.

In questo paese si cela una delle terre più suggestive dell’intero pianeta: la Cappadocia

 Placeholder

Immaginate il buio, il silenzio, l’aria fredda che precede l’alba… una serie di grandi ombre tonde si gonfiano e prendono vita illuminate dal fuoco che viene acceso al loro interno, come lanterne multicolore… decine di mongolfiere variopinte iniziano lentamente a staccarsi dal suolo e a volare verso l’alto leggere e silenziose. Un’atmosfera di attesa impregna il silenzio attorno a voi… .

…poi la meraviglia: i primi tiepidi raggi di sole iniziano a fare capolino tra montagne dipingendo ad ampie pennellate di colore sul mondo sotto di voi. Una quantità infinita di canyon, crepacci, pareti rocciose, gole, pinnacoli rocciosi, torri di pietra e villaggi rupestri disegnano il surreale paesaggio. L’asprezza del territorio viene accarezzata dalla dolce luce dell’aurora che tinge di rosa, arancio e oro la terra e il cielo intorno a voi.

Questa è l’emozione che si prova sorvolando la Cappadocia in mongolfiera, la magia del vedere il mondo sotto i vostri piedi farsi sempre più lontano e silenzioso, perso nel luccichio dell’atmosfera e diventare allo stesso tempo sempre più piccolo e sempre più vasto.

mongolfiera che sorvola monti della cappadocia all'alba

I tour in mongolfiera partono per lo più dalla splendida zona di Göreme. Durano circa 1 ora nel corso della quale sorvolerete paesi, monti e vallate e soprattutto potrete ammirare da vicino i “camini delle fate”: la più famosa attrazione della zona.

I tour in mongolfiera spesso non sono economici, ma anche se decidete di visitare la zona senza mongolfiera, alzatevi comunque una mattina prima dell’alba per assistere allo spettacolo dei grandi palloni variopinti che si alzano in volo nella luce fioca del mattino.

mongolfiere sorvolano il cielo della cappadocia in turchia all'alba

photo by Flickr.com

Il paesaggio è così suggestivo e strano da sembrare un luogo fuori dal mondo….

La Cappadocia è un altipiano che occupa il centro della Turchia ed è costituito in gran parte da roccia di tufo calcareo formatasi dalla sedimentazione di ceneri vulcaniche milioni di anni fa. In seguito l’azione erosiva di vento e acqua ha scavato e modellato la friabile roccia dando al territorio conformazioni bizzarre e così strane da essere state usate come set di svariate scene dei film Star Wars.

In alcune zone del territorio, le rocce di tufo furono ricoperte, nel corso delle varie eruzioni, da strati di più compatta roccia lavica. Proprio la combinazione di questi differenti strati di roccia, e dei diversi effetti del tempo su di essi, ha dato vita ai cosiddetti “camini delle fate” ovvero delle formazioni rocciose di forma conica più o meno allungata che hanno le sembianze di enormi camini alti fino a 40 metri.

veduta dall'alto dei cosiddetti camini delle fate in turchia

Il nome pare sia stato dato dalle prime popolazioni che si insediarono qui e che credettero che questi pinnacoli fossero davvero camini delle abitazioni di qualche enorme creatura fatata.

Queste formazioni rocciose sono state usate fin dall’età della pietra come abitazione o rifugio dalle popolazioni del luogo (alcuni di questi insediamenti rupestri sono ancora oggi abitati). Queste scavarono la tenera roccia calcarea e crearono al suo interno grotte, gallerie, aperture e più avanti vere e proprie case e perfino chiese. Nella sola Valle di Göreme si contano più di 30 tra chiese e cappelle ed è per questo che è stata dichiarata, insieme ai Camini delle Fate, Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

valle tra i monti della cappadocia

Altre valli molto belle della zona sono la Valle delle Rose, la Valle di Zelve col suo grande rifugio monastico oggi divenuto museo e la cosiddetta Valle dell’Amore. Qui sono presenti numerosi “camini” molto più longilinei e slanciati rispetto a quelli di altre vallate e che da soli spiegano in modo eloquente il perché del nome di questa valle.

Inoltre merita una vista anche il paesino di Uçhisar, un agglomerato di case che si inerpicano sul versante della montagna e che ricorda vagamente la nostra Matera.

Cappadoce-Uchisar

A ovest di questa zona (circa 150 km di distanza) si trova un’altra delle meraviglie naturali turche: il Lago Tuz Golu.

Con una superficie di circa 1500 km2 è uno dei laghi salati più grandi al mondo (il più grande è il Salar de Uyuni in Bolivia) e per gran parte dell’anno è profondo appena un paio di metri. Una volta l’anno, in estate, il lago si prosciuga quasi completamente a causa delle alte temperature. Questo fa sì che le alghe che lo popolano fioriscano trasformando il letto del lago in un’enorme pozza di colore rosso-ocra contornata da una larga fascia di sale bianchissimo e lucente.

Un panorama molto particolare che, se siete in zona, merita sicuramente una deviazione.

vedi foto a questo link https://www.nanopress.it/ambiente/2015/07/21/

Cappadocia, quando andare?

I mesi consigliati per visitare la Cappadocia sono sicuramente quelli primaverili ed autunnali. In estate, infatti, fa molto caldo, mentre in inverno l’intera area è coperta di neve e quindi può essere suggestivo fare un giro in mongolfiera, ma non sarà possibile effettuare escursioni “via terra”.

La città capoluogo della zona è Nevşehir e può essere raggiunta da Istanbul in autobus (circa 10 ore) o con voli nazionali in quanto è servita da un aeroporto che effettua collegamenti da e per Istanbul.



Booking.com

Non vedi l’ora di partire?! Inizia qui a programmare il tuo prossimo viaggio!!!

Oppure richiedi una consulenza o un itinerario personalizzato compilando il form qui sotto ⇓⇓

World Nomads

 

Commenta