ROMA IN 3 GIORNI: bella, imponente, unica!!

il tuo viaggio economico, emozionante, unico

ROMA IN 3 GIORNI: bella, imponente, unica!!

20/10/2018 Europa Report 0
veduta su roma e colosseo

 

E così, in questo ottobre torinese, mi ritrovo con la nostalgia di una delle città che più mi ha fatto innamorare, una delle città più belle al mondo, una città che rimane nel cuore: Roma!

Ci sono stata a ottobre dello scorso anno e, dal preciso momento in cui sono uscita dalla stazione termini e poggiato un piede sul “suolo romano”, questa città mi ha letteralmente stregata!!

Che dire? Roma è ROMA. Non è solo bella, è maestosa!! Nonostante i problemi, le ormai famose buche, i mezzi pubblici scricchiolanti, eccetera, eccetera, eccetera… conserva tutto il fascino e la maestosità di quella che è stata per secoli la “capitale del Mondo“.

veduta sui tetti e cupole di roma

A Roma è tutto incredibilmente grande. I palazzi sono altissimi, le piazze enormi, le strade larghissime e i monumenti così maestosi da infondere un senso di rispetto: dal Colosseo, che da quasi 2000 anni resiste a intemperie e guerre, al Vittoriano che domina la città con tutta la sua imponenza, a Piazza San Pietro con le sue colonne e statue tanto numerose quanto perfette.

E poi come non citare la simmetria e la bellezza di piazza Navona con le sue fontane in travertino, la meraviglia della Fontana di Trevi (per me la più preziosa delle perle di questa città), e ancora il Pantheon, Castel sant’Angelo, il Foro Romano, piazza di Spagna, …. sono così tante le bellezze di Roma che non basterebbe un mese per vederle tutte!!

Noi (io e i miei due inseparabili compagni di viaggio) purtroppo abbiamo avuto a disposizione solo un week-end (in cui, comunque, abbiamo visitato tutti i posti che ho appena citato più i Musei Vaticani e la Basilica di San Pietro). Ma, nonostante i tempi parecchio serrati, non abbiamo perso l’occasione di assaporare un po’ l’atmosfera romana e di passeggiare senza meta tra i quartieri del centro, grazie anche a giornate di tempo assolutamente stupendo che qui chiamano, non a caso, “ottobrate” …

Prima di tutto c’è da dire che abbiamo adorato i romani!! Forse sarà stata solo una nostra impressione, ma qui le persone sembrano sempre allegre e spensierate, come se in fondo i mille problemi di questa città non li toccassero più di tanto…

Altra nota positiva, moooolto positiva, e aspetto a noi molto caro, è che Roma è forse l’unico posto in cui siamo stati in cui abbiamo mangiato divinamente OVUNQUE: dalla pizza a pranzo, alla colazione al bar, al panino con la porchetta in centro, alla trattoria in Trastevere.

E a proposito di Trastevere, non perdetevi un giro tra le sue viuzze, soprattutto la sera quando si animano di persone di ogni età (turisti e non).

Un consiglio per cenare: “Il Duca in Trastevere”! Una garanzia per una cena coi fiocchi in una tipica trattoria romana a base di piatti tipici.

Ritornando verso il centro di Roma, fate quattro passi sull’Isola Tiberina. Rispetto al vicino caos trasteverino, la troverete sorprendentemente calma e silenziosa. Qui trovate un altra proposta per una cena molto promettente: il ristorante di Sora Lella!!

Altre zone che meritano una visita serale sono il Quartiere Ebraico e la celeberrima piazza Campo de’ Fiori dove troverete una moltitudine di ristoranti e bar di ogni tipo.



Booking.com

Ovunque siate, comunque, la sera Roma ha un fascino incredibile!

Così tranquilla rispetto all’andirivieni incessante della giornata, sembra quasi vuota… e piazze, strade, palazzi e facciate assumono un carattere diverso, che riporta alla mente le note di “Rooooma…nun fa la stupida staseeera….”. Raccontano così bene la su atmosfera tranquilla, non allegra ma serena e gioviale… Come se all’improvviso, al tramonto, tutto si fermasse, tutto svanisse e rimanesse soltanto l’ANIMA di questa città, che attraversa la storia ormai da secoli serena e fiera, consapevole della sua regalità… Roma la sera è davvero la “Città Eterna”.

veduta su san pietro illuminata di notte

Se volete sapere come abbiamo fatto a vedere tutte le principali attrazioni della città in 2 giorni e mezzo, o volete avere l’itinerario che abbiamo seguito per farcela, contattateci tramite il form a fondo pagina ⇓⇓ …

…ma se avete più tempo, o non avete voglia di correre ma non volete comunque perdervi le migliori “perle” di Roma, eccovi alcuni consigli e una lista dei luoghi (secondo noi) davvero imperdibili!!

⇒ click qui per TOUR ORGANIZZATI / VISITE GUIDATE ⇐

1 – Fontana di Trevi

Assolutamente imperdibile!! Arte e meraviglia allo stato puro!! Non ci sono parole adatte a descriverne la bellezza, bisogna vederla… Preparatevi, però, alla folla allucinante che c’è a qualsiasi ora del giorno: arrivare a bordo fontana è davvero un’impresa!

scorcio fontana di trevi

2 – Castel Sant’Angelo (al tramonto)

Ho già detto quanto sia magica Roma la sera, ma dalla terrazza di Castel Sant’Angelo, è ancora più magica… e potrete ammirare il sole tramontare alle spalle della cupola della Basilica di San Pietro: wow!

veduta su roma da castel sant'angelo al tramontoscorcio su castel sant'angelo illuminato di notte

3 – Colosseo

Sembra scontato, ma il Colosseo (così come il Foro Romano) dà quasi i brividi quando si appoggia una mano su una pietra e si pensa che la stessa pietra è stata toccata da gladiatori e imperatori 2000 anni fa… Pensare a di quanti secoli di storia racchiude e che nonostante guerre, imperi, conquiste e regimi, lui è ancora lì…

interno colosseo roma

4 – Via dei Fori Imperiali

Tutti l’abbiamo vista mille volte in TV, ma non ci si rende conto di quanto sia grande e lunga finchè non la si vede di persona. È ENORME…e il fatto che sia chiusa al traffico la fa sembrare ancora più enorme.

panoramica su via dei fori imperiali

5 – Basilica di San Pietro & Musei Vaticani

Il meglio dell’arte e dell’architettura del mondo è custodito qui. La bellezza, lo sfarzo, la grandezza, vi lasceranno senza parole. Per non parlare poi della piazza, del colonnato del Bernini e della bellezza dell’esterno della cupola a cui l’illuminazione notturna dà un tocco di magia in più.

volta di una galleria dei musei vaticanialtare basilica di san pietro roma

Una chicca (non economica) da non perdere: colazione nei cortili dei Musei Vaticani prima dell’apertura al pubblico, quando ancora sono semi-deserti…

(richiedi i biglietti con il form a fondo pagina o a i nostri contatti)

6 – Vittoriano (o Altare della Patria)

Forse l’edificio più imponente che abbiate mai visto (per lo meno in Italia). Elegante, altissimo, bianchissimo: non a caso usato durante il fascismo come emblema di potenza e di perfezione, simbolo di quella potenza che gli esponenti del partito promettevano di ridare all’Italia dopo la Grande Guerra.

7 – Piazza Navona

Meravigliosa tutta, ma in particolar modo la scultura che sostiene l’obelisco centrale. Proprio sotto l’obelisco c’è un “buco” attraverso il quale si possono vedere, perfettamente allineate, le due fontane che si trovano alle due estremità della piazza.

obelisco di piazza navona roma

8 – Giardino degli aranci

Una chicca, a torto, non sempre inserita nei tour turistici. Da qui si può ammirare dall’alto tutta la città.

9 – Trastevere la sera

Lo so che l’ho già detto, ma è DAVVERO magico!!

Un paio di consigli……

La metro funziona bene, a differenza dei bus che fanno un rumore pazzesco tipo mitragliatrice e sembra che debbano sgretolarsi ad ogni buca!! Però occhio agli scippi!!! È l’unica metro d’Europa dove SOPRA i treni abbiamo sentito gli altoparlanti ricordare di fare attenzione a ladri e borseggiatori!

Per una pizza, anche a pranzo, a due passi dai Musei Vaticani: “La Locanda di Pietro”, fantastica!

Per un panino al volo BUONO e a buon prezzo nel cuore del cuore di Roma: “Antica Salumeria” vicinissima al Pantheon (spalle all’ingresso, guardate sulla vostra sinistra).

E infine l’ultimo consiglio: se non siete mai stati a Roma, ANDATECI! E se ci siete già stati, TORNATECI!!!

 



Booking.com

Vuoi ripercorrere le tappe del nostro itinerario?!?! Contattaci per avere tutte le info necessarie!!

 

World Nomads

booking.com

Booking.com

 

Commenta